You are here: Home -  Nike Free Run 3 V4 riorientamento con l aiuto del metodo di

Nike Free Run 3 V4 riorientamento con l aiuto del metodo di

Nike Free Run 3 V4

Il riorientamento regista nei cristalli liquidi (LCS) cellule avviate dalla isomerizzazione trans-cis dei coloranti azoici è stato studiato con l'aiuto di esperimenti di pump-probe-beam. Sono stati utilizzati due diversi tipi di campioni, Nike Free Run 2 Foot Locker cioè un planare allineato strato LC, drogato con un colorante azoico, posto tra substrati rivestiti con poli strofinato (alcole vinilico) (PVA) film, ed uno strato LC non drogato posto tra substrati, uno dei quali (ingresso) è stato rivestito con una pellicola azo-polimeri greggia e altro stato rivestito con film di PVA strofinato. Le cellule erano eccitati con impulsi nanosecondi della seconda armonica di un laser Nd: YAG. Confrontando le dinamiche riorientamento con l'aiuto del metodo di olografia dinamica in entrambi i campioni è stato stabilito che i valori dei tempi di sviluppo degli effetti orientazionali erano uguali. Il riorientamento sviluppa entro 15-17 ms e l'efficienza dei reticoli orientazionali è 13-15%. In entrambi i tipi di campioni l'orientamento direttore sulla superficie di uscita con il rivestimento lucidato PVA non è stato modificato dopo l'irradiazione. Contrariamente, l'orientamento del regista sul substrato voce è stata cambiata in entrambi i casi. Nel caso di una cella LC con superficie azo-modificato il riorientamento è dovuto alla fotoisomerizzazione del film azo-polimero. Nel caso della cella Nike Free Run 3 V4 con azo-dye-drogato strato LC fotoisomerizzazione di colorante nella massa di LC insieme PVA pellicola riarrangiamento su substrato ingresso influire sul riorientamento regia.
0 Commenti


Parlare la vostra mente