You are here: Home -  Nike Free 3 fattore di crescita e di segnalazione

Nike Free 3 fattore di crescita e di segnalazione

Nike Free 3

Il cancro del polmone è la causa più comune di mortalità per cancro nei pazienti di sesso maschile e femminile negli Stati Uniti. L'eziologia del tumore non a piccole cellule del polmone (NSCLC) non è completamente definito, ma i nuovi dati suggeriscono che gli estrogeni e fattori di crescita promuovono la progressione del tumore. In questo lavoro, si conferma che i recettori degli estrogeni (ER), sia ERα e ERβ, si verificano in un numero significativo di campioni di NSCLC archivio dalla clinica, con l'espressione dei recettori nei nuclei delle cellule tumorali e nei siti extranucleari. Inoltre, ERα in nuclei tumorali era presente in forme attivate come valutato dalla rilevazione di ER fosforilazione in serine-118 e -167, residui comunemente modulati dal recettore del fattore di crescita e di segnalazione di steroidi. In esperimenti con piccoli RNA interferenti (siRNA) costrutti, troviamo che sopprimere l'espressione di una ERα o ERβ provoca una significativa riduzione della proliferazione delle cellule NSCLC in vitro. Segnalazione estrogeni nelle cellule NSCLC può Nike Free 3 comprendere anche co-attivatori dei recettori steroidei (SRC), come SRC-3 e MNAR / PELP1 sono entrambi espressi in diverse linee di cellule del polmone, ed entrambi EGF ed estradiolo suscitare serina fosforilazione di SRC-3 in vitro. EGFR e ER cooperano anche nel promuovere l'attivazione precoce di p42 / p44 MAP chinasi in cellule NSCLC. Per valutare nuove strategie per bloccare la crescita NSCLC, abbiamo usato solo e con erlotinib, un inibitore EGFR chinasi Faslodex. Il tandem di droga ha suscitato maggiore blocco della crescita di xenotrapianti NSCLC in vivo, e l'attività antitumorale Nike Free 5.0 Prezzo superiore a quello di una agente somministrato da solo. Il potenziale per l'uso dei soli antiestrogeni e con gli antagonisti del recettore fattore di crescita viene ora ulteriormente sviluppato negli studi clinici.
0 Commenti


Parlare la vostra mente